A GOOD YEAR FULL OF GRAPES

Thanks to the favorable climate, this year promises to be good and full of grapes and consequently of good wine. The harvest of the grapes takes place in September and is the culmination of a hard job: the last effort before testing the produce.

The wine-making tradition in Sardinia has an ancient past: it is thought to date back even to the Nuraghic period. Then, over the years, it has developed quite substantially, to the point that now the wine industry represents one of the most important sectors of Sardinia.

If you are staying in the Chia region, we recommend a visit to the beautiful and stylish winery Cantina Mesa. The estate comprises 70 hectares in the heart of Sulcis Iglesiente, near Sant’Anna Arresi, and is surrounded by the sea. Their production focuses on Carignano del Sulcis, Vermentino di Sardegna and Cannonau di Sardegna grape varieties, along with Chardonnay and Syrah. The winery proposes tastings and retail sales. A great opportunity to bring back home a taste of Sardinia!

For more information and the exact location, see www.cantinamesa.it
Photo credit: http://tottusinpari.blog.tiscali.it

Shared by Patricia at www.simplychillout.com

#sardinia #winery #cantinamesa #sulcis #santannaarresi #buio #wine #carignano #vermentino #cannonau

GREAT NEWS – FREE VISIT OF THE TOWN HALL

If you happen to visit the fascinating city of Cagliari during your holidays, I strongly recommend a tour to the Town Hall of Cagliari. Besides the beauty of its architecture, inside you will find large decorated rooms with original and imposing furniture reminding of the past, as well as many art treasures such as works of Filippo Figari, John Marghinotti and Francesco Ciusa.

The building was built between 1899 and 1907 in Gothic Aragones style. You will notice the importance of floral designs which are typical of the Art Nouveau. Today the building is the municipal headquarters of the Sardinian capital.

The building is located on the port front (Via Roma) near the main station. Visits are possible each Saturday until the end of 2015, from 9:00 to 13:30 and from 14:00 – 19:00. Entrance is free and no appointment is needed. Definitely worth a visit!

Photo: http://sardegnainblog.it/
Written by Patricia at www.simplychillout.com

#sardinia #cagliari #tour #excursion #visit #townhall #monuments #history

TAKE ME THERE!

It might have been the Costa Smeralda with its millionaires, models and mega-yachts that made Sardinia internationally famous, but if you want to explore the real Sardinia and its untouched nature, get away from the glitzy Porto Cervo and travel to the south of the island.

Take the Chia area as a base and from there discover the splendid south-western coast – white-sandy beaches adorned with junipers, fragrant maquis and spectacular views will just take your breath away! Explore the lively little town of Pula, visit the local artisans’ shops and relax at one of the cafés around the large piazza… ohhh, while there, don’t forget to visit the historical site of Nora and its gorgeous beach just outside town.

Posted by Patricia at www.simplychillout.com

#sardinia #southwest #holidays #pula #chia #nature

What’s to do in Sardinia – Beach hopping

Originally shared by +Sardinia Holidays Villa Rental Teulada

Sardinia has hands down, some of the best beaches in the entire Mediterranean. In fact, some of the best in the world. Naming the top 10 beaches is not easy, so I’ll stick to the ones we have in south western Sardinia. You can pick up a different one every day – and still miss out on the others if you don’t stay more than 10 days.

Here is our Top 10 list and they’re all starting just 5 Km from Casa Teulada
Posted by Antonio of casateulada.com

For more ideas on what to do in Sardinia visit https://goo.gl/9Pi8s1
#sardinia #whattodoinsardinia #whattodo #beachhopping



Top 10 Beaches in South Western Sardinia – CasaTeulada.com

Roman Amphitheatre Special Openings

Originally shared by +Sardinia Holidays Villa Rental Teulada

Cagliari City Council, Department of Culture, in collaboration with Soc. Coop. La Memoria Storica, offers citizens and tourists further opportunities to visit the most important public building built in Roman Times on the island.

In addition to the regular opening days (Friday, Saturday and Sunday), tomorrow the Amphitheatre opens its gates to visitors and cruise ships’ passengers from 9:00am to 5:00pm. For more information:

Soc. Coop. La Memoria Storica
Tel. 070.2310022 – 33
E-mail: itinerarituristici.lms@gmail.com

Web: www.anfiteatroromano.it
https://en.wikipedia.org/wiki/Roman_Amphitheatre_of_Cagliari

Only 70 kms from Casa Teulada
Posted by Antonio of casateulada.com
For more What’s on in Sardinia information see our collection of What’s on in Sardinia posts here https://goo.gl/EoMPJK
#sardinia
#whatsonsardinia #whatson #romanamphitheatre

ESCURSIONE A SANT ANTIOCO

TORRE CALASETTAL’isola di Sant’Antioco è connessa alla Sardegna da un ponte, per cui non c’è bisogno di prendere la barca o di studiare le tabelle di marcia. Una volta arrivati sull’isola, io consiglio di fare una fermata nell’affascinante villaggio di Calasetta, il quale ha conservato i suoi tratti tipici e immutati delle origini genovesi e tabarchine (Tunisia). Fate una passeggiata nelle stradine pittoresche e ammirate il mare da uno dei caffè sul fronte del porto.

Calasetta è molto famosa per la sua torre distintiva, la quale è stata costruita circa nel 1737. La torre venne eretta dalle autorità dei Savoia per difendere il canale tra Sant’Antioco e l’isola di San Pietro dai vascelli saraceni.

L’area di Calasetta vanta numerose spiagge di straordinaria bellezza. La costa è ripida e rocciosa ad ovest e dolce e sabbiosa a nord-est. Se scegliete di trascorrere il pomeriggio a Calasetta, potrete scegliere fra diverse meravigliose spiagge come “Spiaggiagrande”, “Porto Maggiore”, la “Salina” e “Sottotorre”.

Il bastione roccioso ad ovest è di una bellezza senza rivali e si estende fino ad una profondità di 10m e contribuisce alla creazione delle impressionanti caverne e formazioni cumulari di rocce. Date un’occhiata ad uno dei luoghi più belli scolpiti dal mare: il “Nido dei Passeri”, una formazione rocciosa che serve da rifugio per molti uccelli del posto.

Influenzato dalla regione della Liguria, dalla Sicilia e dal Nordafrica, la cucina di Calasetta è un tipico miscuglio culturale. Se decidete di rimanere a Calasetta per pranzo, provate i superbi piatti di tonno fresco del luogo servito con la “farina di ceci” (una specie di torta salata realizzata con i ceci) e zuppa di pesce.

Da la zona di Chia, Calasetta può essere raggiunta con circa un’ora e mezza di auto. La strada panoramica vi farà attraversare i villaggi affascinanti di Teulada, Sant’Anna Arresi e Sant’Antioco

 

UNA VISITA A CAGLIARI

Cagliari2CCattedralediSantaMaria.jpgimgmax1024UNisola propone una selezione di semplici itinerari culturali da 2 ore per scoprire i quartieri più interessanti della capitale sarda:

Quartiere di Castello: il distretto più simbolico di Cagliari, con le sue strade larghe e strette, l’architettura civile e religiosa.
Quartiere di Stampace: sobborgo commerciale, con le strade animate da piccoli negozi di artigiani e ristoranti tradizionali.
Quartiere della Marina: quartiere commerciale e multiculturale con le strade strette e pieno di ristoranti tradizionali.
Quartiere di Villanova: strade decorate con terrazze in fiore e le tipiche piccole chiese.

Per maggiori informazioni visitate: http://www.unisola.it/offerte-sardegna/itinerari-turistici/culturali/cagliari/quartieri-storici/?lang=eng

 

UNA VISITA A PULA E NORA

Mentre vi trovate nella Sardegna del sud, suggerisco caldamente una visita alla ben tenuta città di Pula. Qui troverete tutto quello di cui avete bisogno per le vostre esigenze giornaliere, inclusa una selezione di buoni ristoranti, caffè vivaci e molti negozi aperti tutto l’anno.
round.

A me piace particolarmente sedermi in uno dei piccoli caffè attorno alla piazza principale e godermi un cappuccino perfetto con paste italiane e un vino frizzante sardo rinfrescante per favorire l’appetito. La vivace piazza è soleggiata e particolarmente godibile nei mesi più freschi. Durante l’estate, qui potrete trovare moltissimo intrattenimento sia per locali che per turisti!
Se avete la passione della storia allora probabilmente non potrete perdervi una visita al sito archeologico di Nora, dove Fenici, Cartaginesi e Romani hanno lasciato delle tracce indelebili.

Dominata dalla torre spagnola, Nora è situata sul bellissimo fronte marino, al di fuori della città di Pula (seguire le indicazioni). L’atmosfera è favolosa nel tardo pomeriggio. Vicino alla spiaggia, vedrete la deliziosa chiesetta di Sant’Efisio, che gioca un ruolo predominante il 1 maggio, durante una delle più importanti celebrazioni del sud della Sardegna.

Orari di apertura: estate 9,00-20,00, inverno 9,00-17,30
Biglietto: adulti € 5,50, bambini sotto i 14, € 2,50
Tour guidati disponibili

UN’ESCURSIONE A IS CANNONERIS

Punta sebara-STNon è un segreto che le spiagge della Sardegna siano tra le migliori del Mediterraneo. Tuttavia, non tutti quanti sanno che la Sardegna del sud ha anche una delle più grandi foreste di olmi in Europa. Se state cercando un’escursione interessante con famiglia e amici, prendetevi una pausa dalla spiaggia e andate a scoprire la bellezza naturale delle colline sarde!

L’avventura inizia a soli 10 minuti in auto dalle spiagge di Chia per attraversare le montagne di granito di Domus de Maria (900 mt) in direzione Teulada. Rimarrete stupefatti dalla natura selvaggia e dalla bellezza incontaminata degli olmi, degli eucalipti e dei pini, del mirto, degli alberi di fragole, con erica e alberi di mastice nel sottobosco. Se è la vostra giornata fortunata, potete anche osservare i cervi sardi, i daini e i cinghiali.

Guidate per circa 6 km per raggiungere la fattoria “Agriturismo Sa Mitza e s’Orcu”, dove servono specialità locali ai visitatori. Continuate ilviaggio per altri 8 km (2 dei quali non asfaltati) per raggiungere la proprietà forestale Is Cannoneris (742 m) e l’area di benvenuto per i picnic.

Per i più avventurosi, qui inizia il sentiero di 4 km che porta fino al punto più alto della montagna, Punta Sebera (979 m). Una volta arrivati in cima, tutti i vostri sforzi saranno ricompensati con un panorama spettacolare, che durante una giornata chiara, si estende fino a Cagliari e Villasimius a destra e all’isola di Carloforte ad ovest.

Se preferite prendere una guida o se cercate altre avventure, visitate: http://www.happytourinsardinia.it/en

 

GITA IN BARCA IN PARADISO

calazafferano+sardegna+2.jpgimgmax=1024-300x199

Quando immagino la mia spiaggia paradisiaca, vedo acque cristalline con un ricco mondo sommerso, una spiaggia bianca di sabbia sottile con morbide dune coperte di ginepro e mirto sullo sfondo, un posto dove prevalgono pace e quiete.

Beh, questo paradiso esiste nella Sardegna del sud, più precisamente a Porto Zafferano (o Cala Zafferano), una spiaggia davvero unica vicino a Capo Teulada a pochi kilometri dal porto di Teulada. È senza dubbio una delle spiagge più belle e incontaminate della Sardegna. Infatti, la spiaggia con l’intera area costiera è off limits dal 1 settembre fino al 31 maggio, poiché è parte dell’area militare Nato. Tuttavia, dal 1 giugno fino al 30 agosto Porto Zafferano si può raggiungere via mare.

Porto Zafferano vanta una vita acquatica conservata grazie al completo divieto di pesca durante tutto l’anno. Questoè il luogo perfetto per fare snorkeling poiché potete facilmente vedere molti tipi di pesce, incluse anguille, polpi, ricci di mare e altro.

Per vedere i tesori di Porto Zafferano potete o noleggiare una piccola imbarcazione o un dingy a Porto Pino o Porto Tramatzu, oppure potete unirvi ad una delle escursioni che partono ogni giorno dal porto di Teulada (www.seadream.it). Prenotate con molto anticipo se volete visitare in agosto!